Mari

La mia foto
Ravenna, Italy
29 anni... riflessiva, autocelebrativa, critica...

lunedì 8 settembre 2008

BURN OUT - Waiting for Godot

"La sindrome da burnout (o più semplicemente burnout) è l'esito patologico di un processo stressogeno che colpisce le persone che esercitano professioni d'aiuto (helping profession), qualora queste non rispondano in maniera adeguata ai carichi eccessivi di stress che il loro lavoro li porta ad assumere."

Detta in parole povere, non ne posso più di ripetere le stesse informazioni a tutti quei coglioni che non sanno leggere i cartelli e che mi chiedono la stessa cosa per 4 ore di seguito. Non sanno usare internet, non sanno nvigare nel sito del'università, sono degli incapaci e vogliono laurearsi.....ma che razza di dottori usciranno dal nostro ateneo? Molti dovrebbero zappare la terra anzi, è troppo onorevole toccare la terra, produttrice di succulente frutti....Ho un'idea.... un nuovo impiego per i ritardati mentali è: "separatore di rifiuti per favorire la raccolta differenziata".

Sono stanca della gente che non si lava, che puzza di sudore alle 7 della mattina o ha una fiatella all'alito che stende un morto. NON TI AVVICINARE CAZZO! Lavati i denti, usa il deodorante o la miracolosa pietra al potassio, alla modica cifra di 5€ in tutti i mercatini di tutte le sagre della vallata del Senio!

Sono stanca di Bologna e di chi osa dire che è una bella città...forse 30 anni fa, ma oggi è sporca e puzzolente, incasinata e disorganizzata. E' frenetica e ansiogena, con tutta la gente che spinge, sgomita nel sottopassaggio della stazione. Zio pera! E i semafori sempre rossi per i pedoni, clacson ogni secondo, gli autobus in ritardo, la puzza di piscio in ogni angolo, per non parlare dell'afa.....ma come si fa a dire che Bologna è bella? Veniteci voi tutte le mattine.....

E i treni? Le Ferrovie dello Stato fanno passare la voglia di viaggiare. I treni puzzano, l'aria condizionata non va, i sedili sono neri, i bagni rotti, la metà delle porte non si aprono e il treno delle 12.38 è sempre in ritardo.
(ndr: dal 1° settembre l'abbonamento mensile da Castello a Bologna è aumentato di 3€, ossia ora costa 54€!!!) ..... un aumento che certifica e giustifica la miglioria nei servizi.....

E poi tutte le altre persone che mi dicono che ci vuole pazienza, che non bisogna lamentarsi, che arriveranno tempi migliori. Certo, la famosa frase da ripetere tutte le mattine: domani sarà migliore di oggi..... (oppure: "domani è un altro giorno", tanto per citare). Insomma...alla fine morirò che il giorno migliore non è ancora arrivato....waiting for Godot.

Ritengo di poter dividere la società in due parti: 10% e 90%. Faccio solo un piccolo esempio di cosa intendo dire: casello autostradale, fila di almeno 50 macchine al pagamento contanti e la corsia "via card/pagamento con carte" assolutamente libera. Ma lo sa la gente che basta il bancomat per pagare l'autostrada e che non si paga niente in più di commissione? Io ovviamente faccio parte del 10% (inutile dirlo) perchè sono 10 anni che pago bancomat al casello. Pecoroni di merda!!!!!!!
Atro esempio calzante suggeritomi dalla mia collega: chi fa la coda alla biglietteria della stazione invece di usare le macchine automatiche.
Oppure chi non sa usare internet e si ostina a non volere imparare...beh, meglio per me che avrò meno concorrenti in futuro.
Per non parlare di chi non sa un cazzo di inglese e fa delle figure barbine con gli stranieri.
Insomma, è l'italiano medio che ci fa vergognare in tutto il mondo.

Ah, e se qualcuno pensa che io me la stia tirando beh...ha perfettamente ragione, ma chi mi conosce sa che faccio parte del fortunato 10%.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

grande mari!
ma tu non fai solo parte del 10%, in quel 10% appartieni in una sotto categoria: quelli che sanno cosa fanno e perchè lo fanno! insomma sei unica!
un bacio

Pavel

tito ha detto...

a parte che sai perfettamente che io e te facciamo parte del 2% che all'interno del 10% piscia in testa al restante 8%,
non diffondere troppo il verbo, difendi la tua casta, che se il 10% diventa anche solo 20% dopo c'è già troppa fila ai caselli e io che ho addirittura il telepass che con 1€ al mese ho addirittura lo sconto sui carburanti in autostrada devo rallentare... mamma mia, immagina che palle dover frenare perchè il 90% si è ridotto all'80%...
NONONONO!!!
enjoy the silence
e resta pastore in mezzo al gregge che io faccio il cane...